Twitter

Ennesima mazzata contro l'#agricoltura votata in Parlamento Europeo: basta con provvedimenti che penalizzano i contadini e fanno un danno alla produzione alimentare italiana ed europea. #europa

Stasera, alle 21.25 su @rete4, #ÈsempreCartabianca con #BiancaBerlinguer.

Ospiti: @ellyesse @SardoneSilvia @marcofurfaro @iva_zanicchi @AndreaScanzi @BelpietroTweet @GianluigiNuzzi @FlaminiaBolzan #SimonaCrisci #RobertoPoletti @SabrinaScampini @Pasquale_G_off @CoronaMauro

È sempre più importante concentrarsi sulle prossime europee perchè siamo di fronte alla possibilità di dare un segnale importante contro questa #Europa ideologica che vuole scaricare sui cittadini i costi di una transizione verde imposta e poco utile. #green

Load More

EuropaImballaggi, testo migliorato, sventato pericolo per Italia

22 Novembre 2023
https://silviasardone.it/wp-content/uploads/2023/10/European_Parliament_Strasbourg_Hemicycle_-_Diliff-1280x723.jpg

Al Parlamento europeo un primo argine all’ideologia della sinistra: grazie all’impegno della Lega e delle forze di governo, sventato un pericolo per l’Italia, che avrebbe messo in ginocchio migliaia di imprese e posti di lavoro. Il testo finale approvato dall’aula è decisamente migliorato, grazie ai voti della Lega, rispetto alla proposta iniziale. Decisivi il lavoro del governo italiano, che si è battuto in Europa, e della Lega, la prima a denunciare le criticità di un provvedimento sbagliato e ideologico fin dal principio, che sarebbe dovuto essere una direttiva e non un regolamento in modo che ogni Stato lo potesse recepire secondo il proprio sistema industriale e consorzistico, dal momento che l’Italia ha raggiunto già nel 2021 i target che richiedevano per il 2030. Con spirito propositivo e costruttivo, la Lega ha votato gli emendamenti migliorativi del testo, a tutela di tutta la filiera produttiva che è all’avanguardia nel riciclo. Rimane comunque un provvedimento che nasce in maniera ideologica, senza alcuna analisi di impatto e scientifica a supporto del minor impatto ambientale del riuso rispetto al riciclo, che dovrà essere difeso nelle sue modifiche nei futuri negoziati. Continua la nostra battaglia a difesa delle nostre imprese e dei nostri lavoratori, contro gli estremismi ideologici di questa Ue

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi