Twitter

Basta con chi pretende di imporci il #ramadan come festa nazionale. Senza accordo con lo Stato non se ne parla. Senza dimenticare la questione diritti delle donne nell'#Islam, viste le foto dei recinti per la preghiera o le tante ragazze oppresse e costrette a portare il velo.…

CHI PAGA PER LE FOLLIE GREEN?!?
#Casegreen, via libera definitivo del Consiglio Ue Ecofin ma l’Italia vota contro.
Noi da sempre abbiamo combattuto questa direttiva folle che rappresenta un colpo pericoloso ai risparmi delle famiglie.
Nel giro di pochi anni si dovrebbero…

Load More

Attaccano il Made in Italy con la carne senza… carne!

22 Ottobre 2020

Ecco l’ennesimo tentativo di attaccare il Made in Italy. Dopo il vino senza uva e il formaggio senza latte c’è qualcuno che spinge per ingannare i consumatori per l’ennesima volta.

Come ben sapete attualmente trovate nei supermercati prodotti dai nomi piuttosto fuorvianti come salsicce vegane o hamburger vegetali.

Nel concreto qualche euroburocrate ha avuto la brillante idea di identificare come carne ciò che carne di fatto non è.

Oggi tutto questo andrà in votazione in plenaria a Bruxelles.

Noi ovviamente spingiamo affinchè denominazioni come bistecca, salsiccia, hamburger, scaloppa siano riservate esclusivamente a prodotti contenenti carne. Una cosa ovvia direi ma che evidentemente tanto scontata non è.

Da tempo infatti le multinazionali che producono alimenti sostitutivi a base di soia o vegetali approfittano deliberatamente della notorietà delle denominazioni di maggior successo della filiera dell’allevamento e in particolare quella italiana.

Il loro scopo è attrarre l’attenzione dei consumatori inducendoli a pensare che questi prodotti siano dei sostituti, per gusto e valori nutrizionali, della carne.

Insomma un vero e proprio inganno che sfrutta le nostre tradizioni.

E cosi riempiono gli scaffali di finti hamburger con soia, spezie ed esaltatori di sapore o con false salsicce riempite con ceci, piselli ed edulcoranti.

La carne ed i prodotti a base di carne fanno parte della dieta tradizionale dei nostri territori e regioni le cui ricette tramandate nei secoli appartengono di fatto al patrimonio gastronomico italiano.

Siamo stanchi di un’Europa succube delle multinazionali che continua a voler penalizzare il Made in Italy.

Noi siamo in prima linea per difendere le nostre eccellenze e i nostri produttori che da tempo si sforzano di produrre carne naturale in maniera sempre più sostenibile.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi