Twitter

✅ GRAZIE DI CUORE!
Che emozione amici: più di 70 mila voti!
Sono stata rieletta in Europa con un risultato straordinario. Sono risultata la più votata in Italia dopo Vannacci nella Lega, prima donna in assoluto.
Ho nettamente aumentato i voti rispetto a 5 anni fa.
Un risultato

✅ 8 e 9 GIUGNO - ❌ VOTA LEGA - ✍️ SCRIVI SARDONE
➡️ È IL MOMENTO DI LOTTARE, CON GRINTA E PASSIONE!
Avanti insieme, per cambiare un'Europa lontana dalle esigenze dei cittadini.
Puoi votarmi in Lombardia, Piemonte, Liguria e Valle d’Aosta.
🟦 Ricorda: barra il simbolo LEGA e

In questi anni sono stata in prima linea a Bruxelles per difendere gli interessi dell'Italia con una forte attività parlamentare senza mai dimenticare il territorio.
L'8 e il 9 giugno si decide il futuro dell'Europa, dobbiamo cambiarla insieme, scegli chi è sempre stata al vostro

Load More

La Tari va cancellata alle categorie in difficoltà

17 Novembre 2020

Stiamo ricevendo ormai da settimane l’appello di tante categorie, dai ristoratori alle palestre, dagli estetisti ai negozianti, che chiedono di essere aiutati almeno cancellando la Tari. Una proposta ragionevole visto che sono in difficoltà e non hanno praticamente potuto lavorare in questi mesi. Invece continuano ad arrivare le spese, le bollette, gli affitti e ovviamente le tasse come la Tari. Ma che senso ha dover pagare una tassa se non si ha potuto lavorato e come se fossero aperti? Commercianti che non producono rifiuti devono pagare la tassa, assurdo! In questi mesi questi onesti lavoratori hanno messo in sicurezza i propri locali e hanno investito tantissimo. Purtroppo il Governo li ha quasi etichettati come untori, dando a loro la responsabilità di quanto sta avvenendo per coprire le proprie colpe.

Il Comune si attivi venendo incontro ai ristoratori. Palazzo Marino non ha mostrato in questi mesi un’adeguata vicinanza a chi fa crescere la nostra città. Anzi li ha abbandonati senza incontrarli né rispondendo alle loro esigenze. Ora è il momento di venire loro incontro anche per cercare di attenuare una crisi economica che rischia di far chiudere numerosi locali definitivamente

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi