Twitter

Ennesima mazzata contro l'#agricoltura votata in Parlamento Europeo: basta con provvedimenti che penalizzano i contadini e fanno un danno alla produzione alimentare italiana ed europea. #europa

Stasera, alle 21.25 su @rete4, #ÈsempreCartabianca con #BiancaBerlinguer.

Ospiti: @ellyesse @SardoneSilvia @marcofurfaro @iva_zanicchi @AndreaScanzi @BelpietroTweet @GianluigiNuzzi @FlaminiaBolzan #SimonaCrisci #RobertoPoletti @SabrinaScampini @Pasquale_G_off @CoronaMauro

È sempre più importante concentrarsi sulle prossime europee perchè siamo di fronte alla possibilità di dare un segnale importante contro questa #Europa ideologica che vuole scaricare sui cittadini i costi di una transizione verde imposta e poco utile. #green

Load More

ItaliaCi avevano promesso di salvare il Natale

18 Dicembre 2020
https://silviasardone.it/wp-content/uploads/2021/01/9fa53d6dd427b756cd35f44e6e148756-kkdC-835x437@IlSole24Ore-Web.jpg

Gli italiani sono stanchi di questi pagliacci che ci governano. Sul Natale siamo proprio alle comiche. Per mesi Conte ha chiesto sacrifici per tutelare le festività, prendendosi i meriti degli sforzi degli italiani. La sua però è stata l’ ennesima promessa non mantenuta, visto che i cittadini festeggeranno blindati. Il 25 ottobre Conte dichiarava “Chiudiamo ora per salvare il Natale ed evitare il lockdown nel periodo natalizio” si è visto! Di Maio confermava sempre a fine ottobre “Misure più stringenti per passare insieme il Natale”

Ora scopriamo invece che ci rinchiudono di nuovo agli arresti domiciliari con l’insopportabile incapacità di dirci chiaramente cosa potremo fare a Natale.

Andiamo avanti con un atteggiamento folle del Governo tra contraddizioni ed incoerenze.

Cosa che fanno da mesi ormai: per esempio prima dell’estate hanno promosso il bonus vacanza, poi hanno accusato gli italiani di essere andati troppo in vacanza. A inizio dicembre Conte ha parlato di cashback e lotteria degli scontrini e poi si sono stupiti se si gli italiani sono andati nei negozi. E’ evidente che dovrebbero mettersi d’accordo con sé stessi.

È bastata qualche foto per attivare un’ondata di panico e la solita indegna colpevolizzazione degli italiani, accusati di irresponsabilità e shopping selvaggio. Il gioco del governo è vantarsi quando le cose vanno bene (raramente) e poi dare le colpe agli italiani quando le cose vanno male.

Non ne azzeccano una: Ci hanno parlato di modello italia, di ristori per tutti, cassa integrazione per tutti e il risultato è copiamo il modello tedesco, crisi enorme per aziende e famiglie, ristori insufficiente, ancora gente senza cassa integrazione e nuovo lockdown.

Con questi incapaci non possiamo sentirci tranquilli e non so cosa potrà accadere quanto Conte e la Azzolina dovranno organizzare la riapertura delle scuole il 7 gennaio. E che dire di Arcuri e Speranza per la gestione dei vaccini? C’è veramente da aver paura!!!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi